Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nuovo Stadio, Giulini: "Ecco come sarà, cosa conterrà e quando sarà pronto"

Cadono gli ultimi veli circa il nuovo stadio del Cagliari: il Patron Tommaso Giulini illustra come sarà la struttura, cosa conterrà e i tempi di realizzazione

La Redazione
Condividi su:

"Il nuovo stadio avrà degli spazi commerciali per circa 15 mila mq. e stiamo valutando la possibilità di inserire un centro medico sportivo con un percorso di riabilitazione. Dovrebbe esserci un ristorante con vista campo e mare, probabilmente insieme a un boutique hotel. Sarà uno stadio moderno con all'interno degli spazi commerciali pensati prevalentemente al tempo libero e allo sport e ci sarà anche una food court. Sarà un impianto che dovrà lavorare almeno 350 giorni l'anno con al suo interno sorgeranno di sicuro gli uffici del Cagliari Calcio, il museo del club e un fan shop. Non mancheranno spazi che durante le partite possano ospitare i bimbi più piccoli e magari le mamme non interessate al calcio", inizia così l’intervista del patron rossoblù, Tommaso Giulini ai microfoni di Larry Smith Italia.

La tempistica per la realizzazione del nuovo impianto

“Vogliamo presentare al Comune il progetto definitivo entro il 2017. A qual punto l'amministrazione dovrà esprimersi sulla pubblica utilità del nostro progetto e metterlo a gara. A quel punto servirà un altro semestre: ci auguriamo a inizio 2018 di aggiudicarci la costruzione. Poi verosimilmente serviranno due anni per costruire lo stadio, che dovrebbe essere pronto nell'anno 2020, anno del centenario”.

Il nuovo stadio darà nuovi importanti stimoli

“Se strutturato bene credo che possa essere anche un vantaggio per la prestazione della squadra in sé. Uno stadio senza barriere che diventa un catino, con i giocatori che sentono i nostri tifosi vicini può aumentare la competitività nelle partite casalinghe”.

Condividi su:

Seguici su Facebook